10 docce all’aperto per l’estate

Le docce all’aperto quando fa caldo sono esperienze fantastiche. Abituati ai bagni interni, la visione del cielo e la carezza dell’aria sul nostro corpo sono sensazioni liberatorie e rilassanti.

Ora ti mostreremo dieci modi diversi per fare la doccia all’aperto ascoltando i suoni della natura pur mantenendo l’intimità e la privacy necessarie.

Ristrutturare la doccia accanto alla piscina

L’opzione più comune può essere trasformata in una doccia per la tua igiene personale se accanto ci posizioni un separé con le ruote. In tal modo, al termine di un bagno in piscina puoi fare una doccia senza dover entrare in bagno.

Nell’angolo del giardino

Non c’è niente di più appropriato di una doccia dopo una giornata di giardinaggio. Prenditi uno spazio del tuo giardino per metterci una doccia, senza dimenticare di collocare il pavimento drenante e un tombino. In questo modo non ti impantanerai e sarà sempre pronta per l’uso.

Tra la vegetazione

Se hai uno spazio verde sufficientemente grande posiziona la doccia direttamente tra gli alberi o tra gli arbusti, in una zona in cui è possibile avere un po’ di privacy. L’esperienza di darti una rinfrescata in mezzo alla natura sarà unica per te e la tua famiglia.

Muro a mezza altezza

In un cortile o su un terrazzo, alza un muro a un’altezza di un metro e mezzo che serve a delimitare lo spazio di una doccia.

Posizionare una recinzione naturale

Delimita uno spazio nel tuo giardino con una grata e una pianta di edera o di altre specie di rampicanti. In poco tempo avrai un muro naturale per la tua doccia all’aperto.

Pietre per il piatto doccia

Scegli massi piatti da posizionare sulla base e che fungeranno da piatto doccia. Lasciano passare l’acqua e sono molto ornamentali.

Docce con acqua calda e tiepida

Fare una doccia all’aperto non significa che devi fare la doccia con l’acqua fredda. Porta l’acqua calda anche nella tua doccia esterna per le giornate meno calde.

Doccia anche di notte

Installa un sistema di illuminazione indiretta, fioca e leggera per goderti la doccia anche nelle calde sere d’estate.

Stile rustico per l’esterno

Il legno è un tuo alleato quando pensi a una doccia all’aperto. Appoggia le assi dei pallet su una delle pareti per creare un’atmosfera accogliente.

Lascia volare la tua immaginazione

Crea la tua doccia esterna a partire da un vecchio annaffiatoio o da un secchio di zinco bucato. All’esterno puoi permetterti quelle piccole licenze decorative impensabili in un bagno convenzionale.

Durante l’estate, goditi la doccia all’aperto sul tuo terrazzo o in giardino, sarà un’esperienza gratificante e un modo divertente per combattere il caldo.

Scrivi il tuo commentario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *